Fruit Logistica 2020. Berlino, 5-7 febbraio 2020. Eventi 2° giorno.

0
589

Il secondo giorno è stato ricco di eventi importanti. Vi riporto quelli ai quali ho partecipato.

Alle ore 13:00: “Art. 62 – La concorrenza, opportunità per le aziende?”

Antonio Costantino – Presidente Confagricoltura Salerno

Paolo De Castro – Commissione Agricoltura Commissione Europea

Marco Salvi – Presidente Fruttimprese

Teresa Bellanova – Ministro Politiche Agricole Governo Italiano

Per un Consiglio dei Ministri era assente, ma credo che il suo messaggio di questi giorni a Fruit Logistica, sia forte e chiaro.

Massimiliano Giansanti – Presidente Confagricoltura

Una piccola quota Rosa tra i rappresentanti istituzionali ed esperti.
L’Articolo 62 – ovvero la normativa italiana in tema di rapporti all’interno della filiera e termini di pagamento per le cessioni di prodotti agricoli e alimentari, torna ad essere protagonitra a Fruit Logistica con rappresentanti istituzionali ed esperti.
“L’Articolo 62 – osserva De Castro – è un’ottima legge, ma evidentemente non ha funzionato avendo affidato la funzione di authority all’Antitrust. La mia proposta – sottolinea – è quella di affidare questo ruolo a un’autorità nazionale che abbia i numeri: esiste già e si chiama Ispettorato Controllo Qualità (ICQ) e può contare su 2 mila persone”

“Le ultime due indagini promosse da Adm – osserva Massimiliano Giansanti, presidente di Confagricoltura – dimostrano come la creazione di valore aggiunto nella filiera sia cambiata: cinque anni fa gli anelli deboli erano l’industria e l’agricoltura, mentre quest’anno sono l’agricoltura e la Gdo. L’agricoltura rimane quindi l’anello debole. Per questo – sottolinea – sono convinto che prima di tutto sia fondamentale fare squadra in filiera: ben venga la direttiva e maggiori controlli e verifiche sull’Articolo 62, ma auspichiamo un patto tra tutti gli attori della filiera, una grande alleanza per l’impresa agricola nazionale, poiché solo così potremo trovare delle soluzioni evitando la frammentazione. Oggi le imprese chiedono stabilità di prezzo e di condizioni di conferimento: è necessario sedersi attorno a tavolo e partire dai regolamenti comunali e nazionali per creare le giuste condizioni per la creazione di valore”.

Creazione di valore – e di mercato – che nel settore ortofrutticolo tedesco si riesce già ad ottenere in modo efficiente, come suggerisce Marco Salvi, presidente di Fruttimprese: “Perché Fruit Logistica – chiede – è la fiera più grande? Perché si tiene nel più grande mercato d’Europa: attenzione, non il più grande produttore, ma il più grande mercato. Siamo nella capitale del Paese che ha avuto la capacità di far crescere i più grandi retailer e distributori al mondo, da Lidl in poi. Come si diceva, nel nostro contesto nazionale invece c’è uno sbilanciamento enorme tra produzione e distribuzione, mentre all’anello debole, ai produttori agricoli, viene chiesto sempre di più. Questa direttiva è una grande opportunità per provare a cambiare la mentalità più che i rapporti di forza, nella convinzione che nella filiera ognuno abbia il suo ruolo: la parte agricola deve occuparsi della produzione, mentre la distribuzione deve dimostrare che è efficace e riesce a valorizzare il prodotto”.

https://www.facebook.com/SimonaRiccioOfficial/posts/537142343583237?__xts__%5B0%5D=68.ARAk2sofzQsvzNCXO2Fz77Szy4cmkzxrq6uy_fqYejyVcYUct3UN9I-bc5X3beEVhihYZYm_5X-K-d0es7hKEZmUXjZIu1UeGyb68b9CeOF-tSzYFpu1JqO_eW50xV6X4mELRuw20oGPJrynFabyFad7MVG6Y43ukoMxrRbiPCUSc57wN1K-SIwFH8TfEeVHag9SD8OCAH08hav1BbB-CPBnJUaCOe8o1-G90fWPtPgKuIT2wt95fev96uyPiNkYtTFNVitu63GCvSqeYwYl9MnjlPM5dIdkHAl3RABZ784ymFw4rKob66dic2M0QUM__Cl9jTb33Ces8CU90tfIM3TnmAKe_gTYTF-QR_cCLwxDDarJYQb4qw-eazpb1Cyfe-T2vS_sTg39KxwX7lT5jb6Czy-b7Vea-7xssZz00euo&__tn__=-R

Il secondo evento alle 15:30 moderato da Pier Luigi Romiti di Coldiretti:

“Il prodotto ortofrutticolo Made in Italy nei mercati internazionali”

Con interventi di altrettante persone importanti del settore ortofrutticolo e non solo, ma soprattutto impegnate nel cambiamento:

Ettore Prandini – Presidente Nazionale Coldiretti

Marco Salvi – Presidente Fruttimprese

Gianmarco Laviola – Amministratore Delegato Princes Italia

Sonia Ricci – Direttore commerciale Agrinsieme

⚠️Attenzione a ciò che dice Marco Salvi:

👉 Distintività dei problemi
👉 Aggregare, Rinnovare, Distinguersi

⚠️ Attenzione a ciò che dice Ettore Prandini:

👉 Dal Campo alla tavola è necessario ASCOLTARE gli operatori, CONFRONTARSI

👉 Cercare di comprendere come aiutare la classe politica (che magari non riesce a comprendere in pieno l’agricoltura)

👉 CONOSCERE, APPROFONDIRE I MERCATI
👉 CAPIRE I BISOGNI PER OFFRIRE UN SERVIZIO
👉 Programmare nel medio/lungo periodo
👉 Fare un tavolo di lavoro con un rappresentante esperto per ogni settore per dare voce a tutta la filiera
👉 SFIDA 👉 Dare un servizio di qualità dei mercati ortofrutticoli.

👉 Fare Sistema🤝🤝🤝

https://www.facebook.com/SimonaRiccioOfficial/posts/537161776914627?__xts__%5B0%5D=68.ARBeivALbFBFdsND5gCaWWyLible6zCOM4uguazU8lPrLAp18AWo9qLk37RWl0itBU5UVFHoem-IrKQhu4gwfwV8mLldzOAjxN8jMnDSXXqCMVPUwK-wTJIzsBMcawhxrMTqCDvmphicBp_94oAy7VaVfTYfv-qFrZSCJC-ifiHB2rXEwybDxx1MEt2tENroLavcumFgH48I-L1xDlT8BwHnYhvYC7d3ndJ1Mkzg3kgKjx7cSFuBpQ9j2sSggS1xLSBPsKZG3nVBrHJ42vloeNSDGXBvO3b-pnH6fu0GwOB1l44tgDW33qLNOxKyfxVKaoXhPQgMe2ibX6___yJZ9ITQW_pidnmpXj9zewW0MLvZ2rWySgLCoA0P2Nb5f6-QTKdufPakz2DsHlH2vObSKjl3HXOUBzZl_qZlBwsyVY2a&__tn__=-R

Nel tardo pomeriggio è stato presentato infatti il progetto di ricerca, divulgazione e promozione Semi d’Uva – Società x Azione – presso lo stand della APOC O.P. Uvitaly.

Nato nel settembre scorso, durante la Sagra dell’uva di Rutigliano, il progetto vede in sinergia la OP Apoc, Associazione Nazionale Donne dell’Ortofrutta, Associazione PH8 la Salute e Contagiosa, Ospedale Oncologico Giovanni Paolo II di Bari e, da questa edizione fierista, la notizia dell’entrata ufficiale della Fondazione FICO di Bologna diventato ulteriore megafono dei risultati della ricerca.

Tutelare l’uva🍇 con 🍇semi, al di là delle importanti valori nutrizionali e l’importanza di consumarne molta, è importante sottolineare quanto sia fondamentale tutelare un territorio che porta alla nostra storia e non tutelarlo significherebbe un giorno potersene pentire.

Inoltre, non dobbiate dimenticare quante persone lavorano in questo settore in Puglia e di quanto lavoro dà nel mondo poiché viene esportata in molti Paesi stranieri.

https://www.facebook.com/SimonaRiccioOfficial/posts/537250733572398?__xts__%5B0%5D=68.ARDEQCiD-misFyG962xaS48V36T8RsqFdMXxtDbwI7QX936N71RHVKFqaWvCti3geqLdhFH7JIMAM8LKLjXnR5gCKLJ8E1lMqtKrSh9djZiRSSGdOF-EGjiCKnT3CMpCpwQS3HJs08Jtr–PV8VnY2SlnlNrkI9MtHiIt_tzYzcjWfQL81AKMQaF5ryjdJZ9xTtq_xel_jSV0rm0IYdQm8n5lKa6Z3_eX9QSgi14cV2mNwY3OJo0b7Grb3BSnCystQz71t3nM8-GCnzjHB0_qJTicm-HelqeZrV8tKAUvlpMItrCIqH-3RvERZmLpLW4hzkaBwm8XWlZwe3IOMW7aIYsYBW1e_qz0VqxAkba4nXaKbQOo0_Utg1zOCCJojt4DbbjqrfHmQ3Gmj5Xh9yCcVMEDxWhf4erTJluzahoY5IG&__tn__=-R

La sera non si “molla”, anzi, Massimiliano Ceccarini Ceo di Sipo, Azienda Agricola Famigliare Riminese, ha organizzato una cena dedicata alle relazioni. Essere in fiera è importante per incontrarsi, per conoscere nuove persone, fare business, amicizia, parlarsi guardandosi negli occhi, ma ricordiamoci bene che ogni tipo di relazione, soprattutto per noi Italiani nel mondo, è condividere le relazioni a cena e soprattutto in Allegria.

Massimiliano, seppur non presente con uno stand, tiene particolarmente incontrare in segno di ringraziamento per i lavori svolti, i suoi collaboratori, fornitori, clienti e media…a Cena a Berlino a Villa Rodizio.


https://www.facebook.com/SimonaRiccioOfficial/posts/537312373566234?__xts__%5B0%5D=68.ARBdIyIuvf0AHX5D6r_KsQQfC9jP8NU3YTCzieN7DtRzsm_dddfhamZl_eeiU3Cxtftrum2pOo7GhHkInAFyaS3kAATgdospt2sKpoUq4ZerXuCNvk3vHejK990ke8WiBJsP_CqueBiNsBIl9xSh7zWwNggkfxKldjjXh9lr7Udju89rYUylz0l0wf7sWIy3Na6ZuxrPOmMauSZ1qdOlSQLYbgNW8trpZNvziCcnSG0eYBAhAJcYszIo0KCkmFtrwLkVVK1qabOxMgmNrrpyN8e0kgvULBlcH9OYSUrSLkEoDwpavfPA7NmoBvskmB2L6M9ByyW_ihHcg1a8jlk44r2pHYopbBWGSP-Z-JmQYvl_wZddE3YkIqQCmSZ4h1F-FSxq2bDD1bbJrbIULjvwiadxWLRzHEqACa0Sc6c&__tn__=-R

La sera tardi ci si prepara per la terza giornata, quindi se avete ancora bisogno di avere informazioni, non esitate a contattarmi QUI.

Grazie,

Simona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here