Home Comunicato Stampa Auguri di Buon Natale con il Miglior Panettone Tradizionale Torinese

Auguri di Buon Natale con il Miglior Panettone Tradizionale Torinese

283
0

Per farvi i miei auguri di Buon Natale🎅 sono andata a trovare l’Amico Paolo D’Errico, Maestro di Arte Bianca e Maestro Pasticcere Piemontese che ha vinto il primo premio del “Miglior panettone tradizionale TORINESE” nella Kermesse “Una Mole di Panettoni” che si è svolta a Torino presso l’Hotel Principi di Piemonte davanti a una giuria importante nei giorni di Sabato 30 novembre e Domenica 1 dicembre 2019.

Alla Kermesse hanno partecipato 50 artigiani ed erano previsti cinque premi, uno per ogni categoria in gara.

La pasticceria La Gioia di Taranto ha vinto la categoria “Panettone tradizionale milanese”, che è stato rivisitato per l’occasione utilizzando le scorze degli agrumi.

La pasticceria La Delizia di Santa Maria La CaritĂ  (Napoli) con il Panettone creato da Michele ha vinto la palma d’oro del miglior “Panettone salato”

La panetteria Fornai Ricci Molisana di Montaquila ha vinto il premio del “Panettone piĂą creativo”.

Il “Panettone con la confezione piĂą bella” è stato quello della pasticceria D&G di Selvazzano Dentro (Padova) e poi noi, i Torinesi.

I Panettoni Piemontesi vincono su tutti i fronti, il primo premio di “Una Mole di Panettoni” lo ha infatti vinto il panificio torinese Farina & Club, appunto di Paolo D’Errico con il suo Panettone i cui canditi sono stati totalmente sostituiti da un purè di arance siciliane.

Entrando nella panetteria, ho confermato a me stessa che quando sostengo che l’artigianalitĂ , la qualitĂ , l’eccellenza degli ingredienti italiani, la professionalitĂ , la passione, l‘amore, la curiositĂ , lo studio, il confronto, l’umiltĂ , il sorriso umano, la cordialitĂ  umana, il sacrificio, il lavoro di gruppo e molto altro, fanno di un prodotto, di un’attivitĂ  e di una persona la differenza dagli altri, credo di dire il giusto.

Il negozio era pieno di persone in attesa di essere “servite” da persone soddisfatte del proprio lavoro.

Per me è questo il tipo di lavoro che deve emergere in Italia, l’artigianalitĂ  e la voglia di fare bene, pagare di piĂą un prodotto di qualitĂ  rispettando le persone, non ridursi alla guerra del margine.

Due parole con Paolo!

Paolo fa il fornaio da ormai 20 anni, ed il suo Maestro è stato il suo Papà.

“Lui mi ha insegnato il rispetto delle materie prime e del tempo…tempo della lenta fermentazione, senza scorciatoie, ma cinque anni fa ci fu la svolta, presi parte ad un corso per pasticceri dove l’insegnante Rolando Morandin (guru dei lievitati a livello mondiale) mi fece innamorare delle sue tecniche e della misteriosa pasta madre, per me fino ad allora una sconosciuta, imparai a fare il panettone con ingredienti di punta, affinai la tecnica e iniziai a studiare le differenze delle farine e di tutta la chimica che si cela dietro un impasto come dire di “acqua e farina” e così iniziai a selezionare materie prime sempre piĂą esclusive, eliminando la farina 00, lo strutto ed utilizzando solo olio EVO.

Prediligo esclusivamente grani 100% italiani, tanto da arrivare ad essere partner di un importante Molino “Bongiovanni” innovativo e sempre pronto a sostenere le piccole imprese, valorizzandone la qualitĂ . Il mio panettone fa un po’ il giro del mondo, per poi essere un insieme di sapori ricercati ed esclusivi, partendo dal burro francese, alle bacche di vaniglia bourbon del Madagascar, l’uvetta australiana che è la migliore al mondo, per poi atterrare in Sicilia con la nostra pasta d’arancia che sostituisce i canditi.

Il tutto è possibile grazie al mio Team che lo definirei un po’ come un aeroplano dove i motori siamo noi in produzione, ma ali e piloti sono in vendita per far atterrare sempre al meglio tutto l’operato. Il mio panettone invece lo tratto come fosse un figlio, ogni impasto ogni panettone racchiude in sè tutta la mia passione tutta la mia attenzione e l’amore incondizionato per questa meravigliosa arte“.

Momento della premiazione insieme alla moglie Loredana Scicli!

Un’Italia da raccontare, promuovere, diffondere e tutelare.

Buon Natale e grazie Paolo!

[ Auguri di Buon Natale con il Miglior panettone tradizionale TORINESE ]I miei auguri di Buon Natale🎅 oggi vorrei…

Pubblicato da Simona Riccio su Martedì 24 dicembre 2019

– I punti vendita al momento sono due, con l’idea di aprirne un terzo in zona Crocetta, nel frattempo, potete provare l’arte bianca qui:

Farina & club bakery, Via Asiago 70
Farina & club bakery – Via Germonio 9

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here