Home Biologico Comunicato Stampa “Cannnabis: una filiera al verde” – Puntata del 24/06/2021

“Cannnabis: una filiera al verde” – Puntata del 24/06/2021

132
0

Nella puntata di parla con me del 1 luglio alle ore 18:00 abbiamo avuto come ospite la startup innovativa Hesalis, prima Planet Based Company sulla Cannabis.

PER ASCOLTARE LA PUNTATA CLICCA QUI: www.parlaconmeofficial.it

Il progetto punta ad attuare dei cambiamenti per salvaguardare la salute dell’ambiente, dell’uomo e costruire un sistema economico circolare. L’azione di Hesalis però non si vuole fermare soltanto alla creazione di una filiera ma anche e soprattutto vuole creare una nuova consapevolezza del prodotto e si pone come leader per la governance della cannabis, cooperando insieme ad Aziende, Enti ed Organizzazioni Governative in Italia e nel mondo.

La cannabis sativa è una pianta estremamente versatile che offre la possibilità di rigenerare il terreno e aiutare il nostro ambiente.

Emilio Petrucci, CEO Co-founder di Hesalis parlando del progetto afferma “Il fatto che questa idea nasca a Terni non è un caso. Siamo consapevoli dei limiti della nostra città e stanchi di questi abbiamo voluto creare un processo dall’alto valore tecnologico, replicabile e scalabile in qualsiasi altra realtà con gli stessi problemi.  La ricerca, lo sviluppo ci hanno permesso di avere gli strumenti adatti ad affrontare un mercato in continua evoluzione

Mercato che, va detto, si evolve continuamente ma non solo con accezione positiva, e i motivi sono principalmente due: il limbo legislativo all’interno del quale si trova la materia prima, e lo stigma sociale che la pianta stessa, inevitabilmente, si trascina da sempre. Come verrà approfondito in trasmissione, i ragazzi di Hesalis stanno lavorando su entrambi i fronti, partecipando a tavoli istituzionali per far avere una legislazione chiara alla pianta e ai suoi derivati e per far si che cambi la percezione che la società ha attualmente di questa pianta. 

>>> La cannabis non è solo una droga, ha fatto chiarezza Emilio con i riferimenti alla legge, è un nuovo materiale che viene utilizzato in molteplici attività. È necessario uscire dal tabù e fare chiarezza.

Andrea Gobbo, CMO di Hesalis, interviene sull’argomento affermando che “In Italia la cannabis ha un retaggio culturale importante e sentiamo la responsabilità di conservarne la storia inserendola in un sistema innovativo. Grazie a questi anni in cui ci siamo impegnati a selezionare i migliori tecnici, a cercare le informazioni più accurate, i terreni più adeguati al nostro progetto oggi siamo in grado di sviluppare tutti quelli che sono gli aspetti di crescita e di realizzazione della filiera della cannabis, partendo da quella che è la trasformazione di un prodotto industriale.” 

>>> Certo il lavoro di Andrea che deve pensare alla comunicazione, non è facile, paga un peso pesante, la percezione da parte delle persone è ancora legata alla droga ed allo sballo. Beh facciamo un passo avanti e vediamola sotto un profilo differente, come prodotto innovativo, sostenibile da percepire in maniera positiva.

Durante la puntata interverranno anche Matteo Mancinelli, direttore progetto New Fibra e Patner R&D di Hesalis per lo studio delle nuove applicazioni e Simone Stricelli Creative Director della Kaos Communication e Partner Creativo di Hesalis.

>>>> Facciamo chiarezza ed ascoltate il podcast al sito di #Parlaconme:

www.parlaconmeofficial.it

All’interno della puntata, inoltre, è stato presentato anche il sito di Parla Con Me (www.parlaconmeofficial.it) con all’interno di tutti i podcast della scorsa stagione, di quella attuale e il salottino di Parla Con Me.

La trasmissione viene trasmessa in diretta web-radio da Radio Vida Network sul sito www.vidanetwork.it e tramite app Radio Vida Network.

Per collegarsi ed ascoltare la trasmissione:

– collegarsi al sito www.vidanetwork.it

–  app ufficiale RADIO VIDA NETWORK scaricabile gratuitamente per IOS e ANDROID

– nei maggiori aggregatori di radio

– su speaker Alexa e Google Home

REPLICHE:

–  REPLICA il giorno successivo – venerdì – alle ore 9.00 

–  REPLICA il sabato mattina della settimana successiva alle ore 11.30 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here