Home Eventi 2019 Motor Show al Parco del Valentino – Torino 19-23 giugno 2019

Motor Show al Parco del Valentino – Torino 19-23 giugno 2019

381
0

Quest’anno, insieme a mio figlio Gianfranco, siamo andati a visitare il Motor Show di Torino presso il Parco del Valentino. La cornice era a dir poco stupenda, veramente uno spettacolo a cielo aperto gratuito per il pubblico che ha visto presenti ben 54 brand, ma la festa non si è svolta solo al Parco del Valentino, ci sono stati spettacoli dinamici lungo le strade di Torino.

Il Motor Show di Torino, è stato molto apprezzato dalle case automobilistiche italiane, europee ed internazionali, che hanno presentato dai prototipi, a macchine di lusso e sportive da strada con motori tradizionali e macchine elettrificate che rispecchiano il futuro dell’auto del domani.

Quello che abbiamo trovato sono sicuramente auto stupende che abbiamo avuto la fortuna di poterle vedere da vicino, i modelli esposti spaziano dalle ultime tecnologie in fatto di motorizzazione, molte le auto elettriche e ibride plug-in, modelli iconici e classici dei brand, alle ultime novità presentate in anteprime al pubblico italiano.

Più che trarre la conclusione che, per quanto riguarda i cambiamenti climatici e la qualità dell’aria, le auto elettriche sono chiaramente preferibili alle auto a benzina o diesel, seppur ci siano alcuni dubbi e incertezze espressi dall’opinione pubblica circa i benefici ambientali delle auto elettriche.

Certo è che ci sono opinioni di persone delle quali mi fido, che a tal proposito hanno qualcosa di interessante da dire:

“Le case automobilistiche si stanno portando tutte sull’ elettrificato, l’unica ad avere un pacchetto di solo elettriche è la Tesla Americana, seppur stia attraversando periodi difficili.

Le case europee hanno da anni iniziato con combustibili alternativi come GPL e metano, ma non basta, si è pensato all’idrogeno, molto con l’idrogeno si è fatto nel nord Europa soprattutto per mezzi di trasporto urbano, anche per le auto, ma in quantità minori.

Oggi è l‘elettrico che va per la maggiore, ma sempre come ausilio per brevi spostamenti e velocità ridotte; resta come principale il motore termico a benzina.

Un domani si è pensato per un futuro prossimo, motore elettro principale e motore termico di piccola cilindrata non collegato alle ruote ma solido ausilio per produrre energia per ricaricare le batterie, girando a regimi di circa 1000 giri …….questo dovrà essere il futuro.

Purtroppo è ancora lontana la totale elettrificazione, stiamo oggi assistendo al passaggio e all’adeguamento delle case automobilistiche a mettersi alla pari di chi è più avanti nel progetto, basandosi non solo sulle proprie forze ma cercando di unire sinergie ed accordi con più case automobilistiche.

Senza poi dimenticate la grande presenza dell’ Alfa Romeo da F1 gran ritorno e soprattutto la massima rappresentanza dello sport automobilistico.

F1 è lo sport per assoluto, il top automobilistico. Non dimenticando il grande passo in avanti nella guida artificiale dell’auto, un altro argomento del futuro. Oggi le macchine vengono studiate soprattutto per salvaguardare l’ambiente e per una guida automatica senza pilota.

Oggi con Gianfranco siamo andati nella nostra Torino a visitare il Salone dell'Auto.Le automobili che abbiamo potuto…

Pubblicato da Simona Riccio su Domenica 23 giugno 2019

Queste sono le vere sfide del futuro del settore automobilistico che, come per l’Agrifood, utilizza sempre di più la tecnologia, la digitalizzazione e l‘innovazione per andare a tutelare la Terra, l’Ambiente e a soddisfare sempre di più i bisogni delle Persone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here