Home 2020 Caat - 2020 Il Caat all’inaugurazione del progetto “Colombatto Solidale” – 19/12/2020

Il Caat all’inaugurazione del progetto “Colombatto Solidale” – 19/12/2020

381
0

Questa mattina 19 dicembre 202 il Direttore Generale del Caat Gianluca Cornelio Meglio insieme a me, abbiamo partecipato all’inaugurazione del progetto “Colombatto Solidale”.

Insieme a noi era presente il Presidente dell’associazione Solidarietà Alimentare Alberto Saluzzo, punto di riferimento per la raccolta e distribuzione della frutta e verdura destinata all’istituto.

I ragazzi dell’istituto Alberghiero G. Colombatto hanno deciso di aderire al progetto per sostenere la gente in difficoltà donando il loro operato. I volontari si occupano di raccogliere nei centri di vendita agroalimentari il cibo invenduto del venerdì e donarlo alla scuola per elaborarlo. Il CAAT non poteva mancare in questa attività cosi importante considerando che da sempre ha a cuore la solidarietà. All’inaugurazione era presente anche la Sindaca di Torino Chiara Appendino che farà visita al Centro il più presto possibile.

CLICCA QUI PER VEDERE IL SERVIZIO DEL TG3 ANDATO IN ONDA IL 19/12/2020 EDIZIONE 19.30 DAL MINUTO 5.46 CIRCA

Dopo la visita all’Istituto Colombatto, ci siamo recati in visita all’associazione Orpetu – Organizaciones Peruanas Turin ] Questa mattina ed abbiamo avuto il piacere di incontrare i volontari dell’Associazione #Orpetu.

Siamo stati ricevuti nel luogo dove parte della merce omaggiata dai nostri grossisti viene distribuita. Abbiamo avuto modo di confrontarci e conoscere la Presidente dell’associazione, la Signora Adelguth Mallartida Seguil ed altri volontari che di impegnano per aiutare le persone meno abbienti. Decisamente toccante vedere il Camion partito dal Caat arrivare all’interno del cortile dove i volontari l’hanno scaricata, sistemata e distribuita in maniera ordinata ed in assoluta sicurezza.

“In un mondo di indifferenza…c’è sempre qualcuno dal cuore
buono” cit. Gabriele.

Ancora il nostro GRAZIE di cuore a tutti coloro che donano per le persone più bisognose.

Simona e Gianluca

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here