Home Biologico La Filiera Agroalimentare: “Sogno o Realtà” – Puntata del 10/12/2020

La Filiera Agroalimentare: “Sogno o Realtà” – Puntata del 10/12/2020

122
0

Alle ore 18.00 di giovedì 10 dicembre è andata in onda live su Radio Vida Network, la prima puntata di #Parlaconme.

Qui sotto potete leggere gli argomenti trattati dai nostri illustrissimi ospiti.

Fabio Massimo PallottiniPresidente Italmercati – Ceo Car
1) Che cos’è Italmercati e cosa rappresenta all’interno della filiera agroalimentare

2) Quali sono le maggiori attività svolte all’interno tali da rendere i mercati essenziali anche in fase di pandemia

3) Quali sono gli obiettivi anche in ottica di supportare i mercati all’estero?

4) Perchè è importante farne parte?

“Ha fatto una dettagliata presentazione di quello che è Italmercati e s cosa rappresenta all’interno della filiera agroalimentareHa parlato delle attività svolte all’interno tali da rendere i mercati essenziali anche in fase di pandemia e dei progetti futuri con uno sguardo ai mercati all’esteri, si perché a noi non manca nulla”

Una foto di tutti noi durante la pausa.


Valentino Di PisaPresidente Fedagromercati Confcommercio 
1) Che cos’è Fedagromercati? Quale categoria di persone ne fanno parte?

2) Chi sono i grossisti e quali caratteristiche li contraddistinguono? 

3) Cosa si propone Fedagro, quali sono gli obiettivi futuri?

4) All’interno del sito si legge che i prodotti “non sono solo freschi, sani, belli e buoni, ma si offre un servizio importante al consumatore. Ce ne vuoi parlare?

“Ha spiegato bene cos’è Fedagromercati e soprattutto ha speso importanti parole per i grossisti in qualità di categoria appartenente.Abbiamo fatto emergere le caratteristiche dei grossisti che li contraddistinguono, del lavoro affascinante, ma soprattutto faticoso che meritano di essere portati ancora di più alla luce e alla conoscenza dei consumatori”.


Marco LazzarinoPresidente Caat – Centro Agroalimentare Torino 
1) Facciamo un focus su Torino, tra i primi mercati più importanti in Italia. Un centro 4.0 proiettato verso il futuro. Quali gli obiettivi?

2) Un centro che parla spesso di innovazione e digitalizzazione, cosa si intende esattamente in un momento dove si parla anche di cambio generazionale?

3) Un centro particolarmente sostenibile ed attento all’ambiente. E’ stato da poco approvato il documento sulla Politica Ambientale per intraprendere il percorso per conseguire la certificazione ISO14001. Ce ne vuoi parlare meglio?

4) Un centro particolarmente solidale da sempre ed ancora di più in fase di pandemia, il tutto sempre comunicando ed informando la cittadinanza ed i consumatori attraverso i social network. Quanto è importante tutto ciò?

“Presidente Caat – Centro Agroalimentare Torino con un focus sulla realtà che rappresenta. Un Centro che ci piace chiamare 4.0 proiettato verso il futuro attraverso investimenti sulla digitalizzazione, sull’innovazione soprattutto per effettuare un buon cambio generazionale. Argomento molto sentito all’interno del Caat.Ed abbiamo anche parlato di quanto è attento il Centro alla sostenibilità ed all’ambiente”.


On.le Salvatore De MeoEurodeputato, Forza Italia – PPE  (Gruppo del Partito Popolare Europeo)

1) Filiera Agroalimentare,ribadiamo l’importanza del ruolo dei Mercati all’Ingrosso. Considerando lo scenario che abbiamo ascoltato fino ad ora, a che punto siamo con il riconoscimento del ruolo? Cosa manca? Cosa il settore deve fare?

2) Si sente parlare sempre di PAC, ce ne vuole parlare meglio?

3) Nutriscore: come funziona e soprattutto cosa ne pensa?

4) Finanziamenti europei piattaforma INSIEME IN EUROPA

“Innanzitutto abbiamo fatto i complimenti per la sua attenzione ai giovani ed al modo di comunicare attraverso i social network (ed io ne sono felice). Necessario x fare recepire un’agricoltura innovativa e bella da vivere. Ho chiesto di ribadire l’importanza dei ruoli dei mercati all’interno della Filiera Agroalimentare, del riconoscimento del ruolo in Parlamento a Bruxelles e cosa è necessario fare, insieme, per valorizzare un settore meritevole”.

Una conclusione con un giro di osservazioni, impegni presi in diretta ed un un’appuntamento fissato x portare avanti concretamente delle attività.

Faccio i miei complimenti a tutti e posso veramente sentirmi orgogliosa x avere avuto ai nostri microfoni i BIG di questo anello di congiunzione tra la produzione e la distribuzione.

Buona la prima!

Per ulteriori informazioni, sono a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Grazie,

Simona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here