Home 2018 2019 UNIVERSO FOOD – Mondo bio & Veg – 17 luglio 2019 –...

UNIVERSO FOOD – Mondo bio & Veg – 17 luglio 2019 – “Report & Effetto Mediatico”

180
0

Considerando il buon effetto mediatico che ha raggiunto l’evento che si è svolto mercoledì 17 luglio presso l’Hotel Villa Claudia – Bellaria – Rimini – dove ho parlato di quanto le Tecnologie Digitali possono cambiare l’agroalimentare e supportano nuovi modelli di business, ho piacere di condividere con voi cosa è stato detto nella serata e di come si è svolta insieme a partecipanti importanti.

Perchè essere sul web?

Nella prima parte dell’evento ho cercato di spiegare i motivi per i quali è necessario utilizzare il web ed internet per un’attività e soprattutto perchè è necessario esserci. Innanzitutto perchè ormai tutte le persone sono lì, in quello spazio per cercare informazioni PRIMA di effettuare una SCELTA di qualsiasi genere. I numeri parlano chiaro, qualcuno non userà il web, ma è la minima parte, è necessario esserci, ed esserci bene, altrimenti è meglio non comparire.

Esserci per COMUNICARE sè stessi, le persone dell’azienda, i valori, le idee, gli obiettivi. Comunicare PER ESSERE SCELTI perchè andiamo a risolvere un problema o un’esigenza DI CHI CERCA.

Perchè è importante creare sinergia tra gli attori di filiera?

Grazie agli sponsor che mi hanno seguito e che ringrazio, abbiamo potuto spaziare l’argomento a 360°, andando a fare emergere, essendo in un hotel che va a rispondere alle “nuove” tendenze dei turisti/individui, quanto è importante poter creare sinergia tra gli attori di filiera per poter soddisfare le esigenze dei nostri turisti che desiderano sempre più mangiare il vero prodotto locale e Made in Italy.

L’importanza del ruolo dello Chef.

Il ruolo del Ristoratore, dello Chef e del Team, è importantissimo in fase di scelta dei prodotti e per sensibilizzare l’ospite a consumare tendenzialmente prodotti italiani, locali e di stagione. Spesso, pur di accontentare il cliente, si fanno acquisti di prodotti non stagionali. Tutto nasce a monte, dal voler anche far porre la giusta attenzione al cibo da parte del consumatore.

Gli Attori della Filiera – Food & Wine Made in Italy – Turismo

Per attori di filiera, soprattutto corta, abbiamo potuto affrontare ancora meglio il discorso grazie alla presenza di Massimiliano Ceccarini, General Manager di SIPO, azienda agricola di Bellaria e sponsor di molti prodotti cucinati durante la giornata, Lorenzo Contò, Mario Nappi, Sales Department di SIPO e due SIPO Brand Ambassador, Romina Mattoni e Paola Di Giambattista.

Tra gli sponsor ho avuto il piacere di avere anche un agricoltore sardo, Gianbasilio Scano che ci ha fornito le sue Melanzane. Perchè ho voluto inserire anche il prodotto sardo in Emilia? Semplice, perchè mi piacerebbe fare emergere che se la logistica in Italia fosse diversa, più efficiente, sarebbe fattibile che anche i prodotti delle nostre isole, che sono eccellenze italiane, potrebbero raggiungere le tavole di tutti noi senza dover ricorrere all’estero.

Poteva mancare un vino eccezionale italiano tra gli sponsor? No. Ed ecco che grazie all’Amico Francesco Paolo Russo L’azienda vitivinicola Ciù Ciù che si contraddistingue per la propria inconfondibile qualità derivante dalla preziosa posizione geografica che contraddistingue il territorio delle Marche ed in particolare le splendide colline del Piceno di Offida, ci ha fatto da sponsor ed accompagnato in questo evento importante.

Ed ecco che il ciclo si chiude, dalla terra alla tavola con un bicchiere di vino. Tutto il nostro Made in Italy passa tra le persone, tra le aziende e tra il desiderio di farlo emergere e comunicarlo in maniera corretta per essere anche e soprattutto percepito in maniera esatta.

Conclusioni

Le persone presenti hanno assolutamente condiviso quanto abbiamo detto e hanno dimostrato interesse ad essere sensibilizzati ed educati al consumo dei prodotti anche in vacanza, dove nella maggior parte dei casi le persone desiderano mangiare bene, locale ed italiano.

Credo sia fondamentale, in un mercato come l’agrifood in Italia, prendere spunto da casi di successi per poter affrontare con una vision positiva la propria situazione, laddove ci si rende conto di avere bisogno di aiuto.

Presentazione Dati Progetto #SipoBrandAmbassador

A fronte di presentazione di dati che rappresentano quanto il web è necessario e fondamentale da utilizzare per comunicare in maniera corretta, innovativa e digitale la propria azienda sotto forma di valori, persone, etica, rispetto delle persone e dell’ambiente etc,

>>>non potevo sottrarmi dal parlare di ortofrutta, social e storytelling e del grande successo che ha avuto il progetto >>>> SIPO Brand Ambassador.

Ripeto anche qui quanto siamo assolutamente soddisfatti dei risultati ottenuti da questo progetto. Iniziando da Massimiliano Ceccarini, a Simona Ceccarini e a tutti gli Ambassador che vogliamo ancora ringraziare. #StayTuned.

In tre mesi sono stati pubblicati 170 post su Facebook, Instagram, Linkedin e Twitter che hanno totalizzato 572mila impression grazie al lavoro e coinvolgimento di 15 brand ambassador.

Dicono di noi

Non pensavo ad un effetto mediatico così alto, ci hanno dato spazio ben NOVE testate giornalistiche di settore e vorrei ringraziare tutti i giornalisti per averci dato credito. Ringrazio i giornalisti perchè in piena estate hanno cercato di personalizzare quello che è stato un comunicato stampa cercando di andare a spiegare meglio il progetto.

Corriere Ortofrutticolo

Fresh Plaza

Distribuzione Moderna

Comunicati-Stampa.Net

Leggi anche qui:

Universo Food, 22 giugno 2019

Universo Food, 9 luglio 2019

Universo Food, 17 luglio 2019

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here